rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca strada regionale Pontina

Rapina armata da Rispermio Casa, è la terza dall’inizio dell’anno

La rapina questa mattina intorno alle 12; ad agire due banditi uno dei quali armato di pistola. Dopo aver minacciato i dipendenti sono fuggiti con un bottino di circa 2mila euro. Fermato il presunto autore del colpo

E la terza rapina dall’inizio dell’anno - l’ultima nel maggio scorso e l’altra particolarmente violenta, con i dipendenti fatti sdraiare a terra dai banditi armati di fucile e pistola, a marzo -: i malviventi hanno colpito nella tarda mattinata ancora una volta da Risparmio Casa, il grande magazzino di articoli per la casa che si trova sulla Pontina.

Ad agire intorno alle 12 di oggi, secondo le prime informazioni a disposizione dei carabinieri che stanno indagando sull’episodio, sono stati due uomini entrambi a volto scoperto e uno dei quali armato di pistola.

Dopo aver fatto irruzione nel negozio, hanno minacciato i dipendenti presenti, facendosi consegnare da una delle cassiere il denaro contenuto nel registratore. Poi, con un bottino che si aggira intorno ai 2mila euro  si sono dileguati facendo perdere le loro tracce.

Al vaglio dei carabinieri i filmati delle telecamere di videosorveglianza che potranno fornire elementi utili per risalire ai due banditi.

Oltre alle tre rapine, nel mese di febbraio, il grande magazzino era stato vittima anche di un furto che aveva fruttato circa 15mila euro.

AGGIORNAMENTI - Nella serata di lunedì 30 giugno, la polizia avrebbe fermato il presunto autore della rapina, si tratta di un uomo di 44 anni di Campoverde, già ristretto agli arresti domiciliari. Ora è caccia al complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina armata da Rispermio Casa, è la terza dall’inizio dell’anno

LatinaToday è in caricamento