rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Sabaudia

Rapina con la pistola al supermercato, bandito preso durante la fuga. E’ caccia al complice

I carabinieri hanno arrestato un 35enne subito dopo il colpo a Sabaudia. Indagini per capire se i due siano responsabili anche di quelli a segno negli ultimi giorni nella zona. E’ risultato poi rubato lo scooter usato per la rapina

E’ stato preso mentre tentava la fuga uno dei due rapinatori che sono entrati in azione a Sabaudia; è caccia invece al suo complice.

Tutto è accaduto nel pomeriggio di ieri, sabato 8 giugno, nella zona di Sacramento. Secondo una prima ricostruzione i due malviventi hanno preso di mira un supermercato; dopo essere entrato all’interno il 35enne ha minacciato la cassiera con una pistola intimandole di consegnargli i soldi. Poi con un bottino di circa 2.500 euro è uscito dall’attività commerciale tentando di scappare a bordo di uno scooter con un complice. 

Ma, grazie anche alla collaborazione di alcuni cittadini, i carabinieri intervenuti con tempestività dopo la segnalazione della rapina sono riusciti a bloccare il 35enne mentre il complice è riuscito ad allontanarsi facendo perdere le proprie tracce. L'uomo è stato quindi arrestato per rapina a mano armata e ricettazione e al termine di tutte le formalità è stato portato nella sua abitazione ai domiciliari in attesa di essere trasferito in un istituto penitenziario.

Nel corso dei successivi accertamenti effettuati dai carabinieri nell'immediato è emerso che il mezzo usato dai due rapinatori era stato rubato e che la pistola, priva del tappo rosso, era invece un giocattolo ed è stata sequestrata. Intanto sono in corso le ulteriori indagini per identificare e rintracciare il complice in fuga ma anche per verificare se i due siano i responsabili delle rapine che negli ultimi giorni sono state messe a segno sempre nella zona di Sabaudia. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con la pistola al supermercato, bandito preso durante la fuga. E’ caccia al complice

LatinaToday è in caricamento