Cronaca Villaggio Trieste / Viale Cesare Augusto

Tenta la rapina alla tabaccheria, sventata da finanziere fuori servizio

Con in mano un coltello il ladro ha fatto irruzione nell'esercizio di via Cesare Augusto a Latina. Il provvidenziale intervento del militare e dei passanti ha fatto saltare il colpo

Alla fine si è rivelato provvidenziale l’intervento di un finanziere fuori servizio per sventare la rapina tentata nel tardo pomeriggio di ieri in una tabaccheria a Latina.

Il ladro, proprio quando credeva di aver messo a segno il colpo, è stato infatti intercettato dall’uomo delle fiamme gialle che lo ha ricorso e alla fine è riuscito ad acciuffarlo poco prima che arrivasse la polizia pronta a far scattare le manette ai suoi polsi.

L'allarme è stato lanciato qualche minuto prima delle 19; un giovane non ancora maggiorenne aveva fatto irruzione nella tabaccheria di via Cesare Augusto e, armato di coltello, aveva minacciato i presenti per farsi consegnare il denaro.

Ma non aveva fatto i conti con il finanziere che con professionalità e sangue freddo ha cercato di bloccarlo.

Sentitosi braccato il giovane ladro ha tentato di scappare a piedi; immediatamente il militare lo ha ricorso e la disperata fuga del ragazzo si è conclusa poco dopo grazie anche all’intervento di una guardia giurata e di un uomo che in quel momento si trovava sul luogo.

Sul posto sono poi giunti gli agenti della polizia che lo hanno arrestato e trasportato negli uffici della Questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la rapina alla tabaccheria, sventata da finanziere fuori servizio

LatinaToday è in caricamento