rotate-mobile
Cronaca Strada Capograssi

Panico tra i commercianti nel fine settimana, rapinatori armati a Priverno e San Michele

Due uomini con il volto coperto con l'auto sbarrano la strada a una commessa dell'Eurospin che doveva depositare l'incasso della giornata. Un colpo armato anche al centro scommesse

Un sabato da dimenticare quello di ieri per la commessa di un supermercato e il gestore di un centro scommesse.

Nel primo caso siamo a Priverno, dove una donna, dipendente dell’Eurospin di Priverno, era in auto insieme ad un’altra persona quando è stata bloccata da due malviventi mentre andava a depositare l’incasso della giornata nella cassa continua di una banca.

Secondo la ricostruzione, le due sono state bloccate mentre percorrevano via Torretta Rocchigiana da una Fiat punto che ha sbarrato loro la strada. Uno dei due malviventi, puntando contro di loro un fucile, si è fatto consegnare l’incasso, circa 18mila euro.

Anche a borgo San Michele nel tardo pomeriggio di ieri ad agire sono stati due uomini armati: hanno fatto irruzione in un centro scommesse di via Capograssa e hanno costretto il titolare a consegnare loro l’incasso del pomeriggio. Poi la fuga in moto. Sul posto la polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico tra i commercianti nel fine settimana, rapinatori armati a Priverno e San Michele

LatinaToday è in caricamento