rotate-mobile
Cronaca

Arrestato per diverse rapine, Carlo Peluso scappa dalla comunità

Il 32enne era finito in manette per la rapina alla dipendente dell'Agip, per il colpo violento al ristorante La Lanterna e per quello, terminato con una sparatoria e due feriti, al distributore Fiamma 2000 sull'Appia

Era stato arrestato per diverse rapine messe a segno nel capoluogo pontino, ora è fuggito dalla comunità di recupero di Viterbo dove era detenuto.

Dopo aver fatto perdere le sue tracce, gli uomini della squadra mobile di Latina sono ora alla ricerca di Carlo Peluso, giovane noto alla cronaca locale per diversi colpi compiuti negli anni scorsi.

Il 32enne, infatti, viene ricordato per la rapina messa a segno ai danni di una dipendente del distributore Agip di Borgo Flora nel marzo del 2012, ma anche per il colpo violento al ristorante La Lanterna del mese precedente, quando Peluso fece irruzione nell’esercizio commerciale, insieme a due complici, armato di spranghe e di coltello. Nell’aprile dello scorso anno, poi il giovane è stato arrestato per la rapina al distributore Fiamma 2000 sull’Appia, rapina terminata con una sparatoria e il ferimento di due persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per diverse rapine, Carlo Peluso scappa dalla comunità

LatinaToday è in caricamento