Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Furto all'abbazia di Valvisciolo, due reliquiari ritrovati dai carabinieri e riconsegnati

Erano stati rubati nel 2016. Ieri la restituzione nel corso della cerimonia dell'anniversario di fondazione dell'Arma

Due reliquiari trafugati dall'abbazia di Valvisciolo durante un furto messo a segno il 26 aprile del 2016 sono stati recuperati dai carabinieri e restituiti al priore dell'abbazia. La consegna ufficiale è avvenuta ieri nel corso della cerimonia del 204° anniversario della fondazione dell'Arma nel piazzale del circolo cittadino di Latina.

Il furto scoperto il 26 aprile del 2016

reliquiari 2-2

Si tratta di un reliquiario dorato a fusto con decorazioni, completo di tre nicchie cuspidate con Santi in argento della dimensione di 37 centimetri. E di un reliquiario-stauroteca in metallo argentato e dorato, traforato con fusto, croce e raggiera, dell'altezza di 42 centimetri. 

Il recupero dei due preziosi oggetti custoditi nell'abbazia di Valvisciolo è stato effettuato dl Nucleo della tutela del patrimonio culturale dei carabinieri di Napoli.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto all'abbazia di Valvisciolo, due reliquiari ritrovati dai carabinieri e riconsegnati

LatinaToday è in caricamento