Spettacolare scoperta sulla spiaggia di Sperlonga: recuperato un capitello romano

La scoperta fatta da un pescatore nei pressi della Villa di Tiberio; questa mattina sulla spiaggia le le operazioni di recupero

(foto dalla pagina Facebook del Comune di Sperlonga)

Ci sono state questa mattina sulla spiaggia di Levante a Sperlonga le operazioni di recupero di un capitello romano di origine greca nei pressi della Villa di Tiberio.

La scoperta è stata fatta nella mattinata di ieri da un pescatore che lo ha notato emergere dalla sabbia ed ha subito allertato le autorità. Sono state probabilmente le mareggiate dei giorni scorsi che hanno scavato abbondantemente la sabbia a far tornare alla luce la preziosa opera archeologica. 

Le operazioni si sono svolte questa mattina alla presenza del responsabile territoriale, archeologo della Soprintendenza ai beni culturali, Francesco Di Mario, e dell’assessore Stefano D’Arcangelo.

“Riteniamo - hanno commentato dall’Amministrazione comunale di Sperlonga dopo la scoperta - che l’evento sia importante non solo per il singolo capitello quanto per l’ulteriore testimonianza dell’enorme quantità di reperti romani giacenti nei pressi di quel luogo e della necessità di promuovere scavi subacquei”.

Il video dalla pagina Facebook del Comune di Sperlonga  

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

Torna su
LatinaToday è in caricamento