Rosinella, ispezione nel relitto: senza esito la ricerca della salma del comandante

Terminata la complicata fase di operazione subacquea di Nave Anteo a 60 metri di profondità. Negativa l'ispezione nell'alloggio del Comandante, nella plancia, nella sala mensa e nella sala macchine

Purtroppo ha avuto esito negativo l’ispezione la ricerca dell’ultimo dei tre dispersi nel naufragio del peschereccio Rosinella, scomparso nelle acque di Formia il 19 aprile aprile.

Una settimana fa è stata ritrovata la prima salma e a distanza di un giorno il secondo dei tre corpi. Le operazioni sono state condotte da Nave Gaeta del Comando delle Forze di Contromisure Mine e dal veicolo subacqueo filoguidato Pegaso in dotazione al Gruppo Operativo Subacquei (G.O.S.) di Comsubin.

A distanza di una settimana è intervenuta Nave Anteo nell’area dove giace il relitto.

“Al termine della posa del campo boe – spiega in una nota il comando logistica della Marina Militare - , il sistema che ha permesso di ormeggiare l’Unità Navale sulla verticale del peschereccio, nella notte del 27 maggio 2016, sono iniziate le operazioni subacquee condotte dai Palombari della Marina Militare attraverso la camera di decompressione subacquea e dell’impianto integrato per immersioni profonde di Nave Anteo”.

Si è trattato di una attività d’immersione particolarmente delicata, il cui scopo è stato quello di verificare la presenza a bordo del relitto della salma del Comandante Giulio Oliviero: uno scenario operativo molto impegnativo sia per la profondità superiore ai 60 metri e l’orario notturno delle prime immersioni, sia per la presenza delle reti che si sono adagiate sulla coperta e sulla plancia del Rosinella.

Le operazioni, protrattesi fino alla tarda mattinata del 28 maggio, a mezzo del veicolo subacqueo filoguidato Sirio ed operatori palombari hanno permesso di effettuare una accurata ispezione anche all’interno del peschereccio con ingressi nell’alloggio del Comandante, nella plancia, nella sala mensa e nella sala macchine.

Purtroppo la salma del Comandante del peschereccio non è stata rinvenuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento