Cronaca Terracina

Terracina, trovati resti di un’imbarcazione sul lungomare

Dopo il ritrovamento; gli accertamenti della Capitaneria di Porto hanno permesso di scoprire che si trattava di parte di una barca affondata giorni prima a largo di Ischia senza conseguenze per gli occupanti

Momenti di apprensione sono stati vissuti nella serata di sabato a Terracina, dove il ritrovamento di resti di un’imbarcazione spiaggiati nella zona di porto Badino ha fatto pensare al peggio.

Fortunatamente gli immediati accertamenti disposti dalla Capitaneria di Porto hanno permesso di far rientrare l’allarme scoprendo che si trattava di parte di un’imbarcazione affondata parecchi giorni prima a largo di Ischia e che non aveva avuto conseguenze per gli occupanti.

Nella serata di sabato, infatti, sul lungomare di Terracina sono stati ritrovati una zattera autogonfiabile aperta e alcuni resti di un’imbarcazione da diporto.

Immediato l’intervento di un’unità specializzata della Capitaneria di Porto di Gaeta ha permesso di riscontrare che si trattava di parte di un relitto andato alla deriva e spiaggiatosi sul lungomare pontino a causa delle correnti, per un precedente affondamento dell’imbarcazione avvenuto lo scorso 08 gennaio a circa 8 miglia dall’isola di Ischia, e senza conseguenze per la sicurezza degli occupanti, così come riscontrato e comunicatoci dal limitrofo 4° Maritime Rescue Sub Center della Direzione Marittima di Napoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, trovati resti di un’imbarcazione sul lungomare

LatinaToday è in caricamento