Cronaca

Donazione di organi e tessuti, riapre lo sportello Aido di Cisterna

L’obiettivo è quello di promuovere l’informazione e il dibattito sul tema della donazione e del trapianto di organi e tessuti. Lo sportello, lungo corso della Repubblica, aperto tutti i giovedì

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Da giovedì 4 ottobre torna ad essere operativo lo Sportello Aido di Cisterna di Latina.

Il servizio, attivato nel giugno 2011, dopo una pausa torna a prestare informazioni ed a sensibilizzare sulla cultura della donazione di organi e tessuti.

Lo sportello sarà aperto al pubblico tutti i giovedì dalle ore 10,00 alle ore 12,00, presso la sede del Segretariato Sociale sito al primo piano dell’ex sede municipale, in corso della Repubblica 186.

Il servizio è frutto della convenzione sottoscritta tra il Comune di Cisterna di Latina e l’associazione Aidogruppo comunale Mirella Ciuffa, presieduta da Agnese Casini.

L’amministrazione comunale, infatti, ha recepito l’accordo nazionale tra l’associazione dei Comuni Anci e l’Aido sul sostegno alla campagna di informazione sulla donazione di tessuti ed organi. Pertanto ha concesso l’uso di un locale comunale per il funzionamento di uno sportello informativo.

Scopo dello sportello è quello di promuovere l’informazione e il dibattito sul tema della donazione e del trapianto di organi e tessuti, stimolando la cultura della solidarietà sociale e sensibilizzando l’utenza al fine di raccogliere, tramite l'iscrizione, la volontaria dichiarazione di assenso alla donazione degli organi nei casi previsti dalla legge.

“Riponiamo grande attenzione agli scopi e all’attività svolta dall’Aido in generale ed al gruppo comunale in particolar modo – afferma il sindaco Antonello Merolla –. Pertanto, per dare seguito a questa collaborazione, abbiamo favorevolmente accolto la proposta di attivare uno sportello informativo sui temi della donazione per sensibilizzare tutti, in particolar modo le nuove generazioni, alla cultura della donazione e del trapianto di organi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazione di organi e tessuti, riapre lo sportello Aido di Cisterna

LatinaToday è in caricamento