Ricercato in Austria per rapina, giovane arrestato dalla polizia a Latina. Inutile la fuga

Il 30enne gravato da provvedimento di arresto europeo emesso dalle autorità austriache è stato intercettato e bloccato dagli agenti nei pressi di viale Emanuele Filiberto. Inutile la sua fuga per le vie del centro

E’ stato arrestato dalla polizia di Latina un giovane di 30 anni di origini romene gravato da provvedimento di arresto europeo emesso dalle autorità austriache perché ritenuto responsabile di rapina aggravata in abitazione.

L’operazione scattata nel pomeriggio di ieri è arrivata a conclusione di un’indagine condotta dagli uomini della Questura pontina in collaborazione con l’omologo organo investigativo austriaco.

Il 30enne straniero, tallonato dai detective pontini, ha tentato una vana fuga per le vie del centro cittadino, ma è stato prontamente bloccato in Via Emanuele Filiberto.

Condotto in Questura ed espletate le formalità di rito, è stato poi trasferito presso la casa circondariale di via Aspromonte a disposizione dell’autorità giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento