Tenta di scappare con la merce rubata e ferisce un carabiniere: arrestato

A Fondi i carabinieri hanno fermato un 36enne di origini tunisine in possesso di un tablet rubato. L'uomo ha opposto resistenza e ha colpito uno dei militari intervenuti

Ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Con queste accuse è finito in manette un 36enne di origini tunisine a Fondi. Durante un servizio di controlli del territorio l’uomo è stato sorpreso in possesso di un tablet di provenienza furtiva e di una bicicletta.

Quando i carabinieri lo hanno fermato ha tentato di sottrarsi alla cattura e ha opposto resistenza arrivando a colpire uno dei militari al quale ha provocato diverse lesioni. Poi ha cercato di fuggire, ma è stato raggiunto poco dopo ed arrestato grazie anche alla collaborazione del personale del commissariato di polizia di Fondi.

La refurtiva è stata restituita al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento