rotate-mobile
Cronaca Cisterna di Latina

Ricettazione, ritrovati rame e un furgone rubati: una denuncia

Il mezzo e 700 metri del materiale, rubati presso il depuratore comunale di Latina, sono stati scoperti dai carabinieri di Cisterna in un centro di raccolta; deferito il titolare

È stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri di Cisterna per il reato di ricettazione dopo essere stato trovato in possesso di 700 metri di cavo elettrico in rame e di un furgone risultati rubati.

Il provvedimento è scattato nei confronti di un cittadino di nazionalità indiana titolare di un “centro raccolta rottami ferrosi” con sede nella provincia di Roma.

I militari pontini, infatti, hanno scoperto la refurtiva - i cavi in rame e il furgone - , risultati rubati la scorsa notte presso il depuratore comunale di Latina, all’interno del contro di raccolta.

Nella stessa circostanza i carabinieri hanno anche posto sotto sequestro 51 barre in rame per l’alta tensione, delle quali il titolare non sapeva giustificarne la provenienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione, ritrovati rame e un furgone rubati: una denuncia

LatinaToday è in caricamento