Ordine di carcerazione per una donna accusata di ricettazione e falsità ideologica

La 52enne, residente a Fiumicino ma domiciliata di fatto ad Aprilia, deve scontare la pena residua a quattro anni e tre mesi. Il provvedimento eseguito dai carabinieri

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Aprilia hanno arrestato una donna di 52 anni, residente a Fiumicino ma di fatto domiciliata ad Aprilia. La donna è finita in manette in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Roma per la condanna a una pena residua di 4 anni, 3 mesi e 4 giorni di reclusione.

I reati contestati alla 52enne sono ricettazione e falsità ideologica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento