Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Ricette per farmaci, perquisizioni a casa di sei infermieri del Goretti

L'operazione dei carabinieri del Nas nell'ambito dell'indagine che l'estate scorsa ha portato alla denuncia di un infermiera e di sua sorella per la falsificazione di alcune ricette per farmaci dimagranti

Perquisite le abitazioni di sei infermieri dell’ospedale Goretti di Latina. Il blitz dei carabinieri del Nas nell’ambito delle indagini che la scorsa estate aveva portato alla denuncia di un’infermiera del nosocomio pontino e di sua sorella.

Secondo quanto accertato in quell’occasione la donna avrebbe falsificato ricette mediche per l’acquisto di farmaci galenici dimagranti e pare detenesse, insieme alla sorella presso le proprie abitazioni, un centinaio di confezioni di farmaci ad uso ospedaliero.

“Le indagini hanno preso spunto da alcune ricette “sospette” rinvenute presso le farmacie ispezionate dai militari del Nas che - avevano spiegato allora i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità -  a seguito di ulteriori controlli, si sono rivelate false”.

Da qui gli ulteriori controlli dei militari del nucleo antisofisticazione che oltre a perquisire le abitazioni dei sei infermieri avrebbero effettuato dei controlli e delle verifiche anche negli uffici e negli armadietti dell’ospedale Goretti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette per farmaci, perquisizioni a casa di sei infermieri del Goretti

LatinaToday è in caricamento