La Rievocazione Storica e gli Sbandieratori di Sermoneta in Vaticano dal Papa

Sono stati tra i protagonisti del Giubileo dei Cortei Storici organizzato dalla Federazione Italiana Giochi Storici. Due sfilate in Vaticano in appena dieci mesi, per onorare le tradizioni locali e portarle nel cuore della cristianità

Anche la Rievocazione Storica della Battaglia di Lepanto e gli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta sono stati tra i protagonisti in Vaticano, a Roma, del Giubileo dei Cortei Storici organizzato dalla Federazione Italiana Giochi Storici.

L'Associazione Festeggiamenti Centro Storico presieduta da Claudio Velardi ha portato una delegazione di figuranti che ogni seconda domenica di ottobre rievocano il ritorno vittorioso delle truppe sermonetane vincitrici a Lepanto, in Turchia, contro la flotta turca nel 1571. 

Con loro, anche gli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta che hanno dato saggio della loro arte lungo via della Conciliazione. 

Ad accompagnare la delegazione di Sermoneta c'erano il consigliere comunale Maria Marcelli e una rappresentanza dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Sermoneta.

Presenti anche altri 30 Cortei (anche da altre città della provincia di Latina tra cui Cori) con più di mille figuranti in costume. Dopo la recita dell'Angelus da parte di Papa Francesco, è stata officiata una messa in onore dei Cortei nella basilica di San Pietro, celebrata dal cardinale Angelo Comastri.

Due sfilate in Vaticano in appena dieci mesi, per onorare le tradizioni locali e portarle nel cuore della cristianità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento