rotate-mobile
Cronaca

Rifiuti, arrestato imprenditore del socio privato di Latina Ambiente

Tra le sei persone in manette a Milano per l'inchiesta sulle attività di mancata bonifica dell'ex Sisas di Pioltello-Rodano, anche Francesco Colucci, presidente della Unendo, che detiene il 49% del capitale della Latina Ambiente

Sei ordinanze di custodia cautelare sono state emesse questa mattina nell’ambito dell'inchiesta dei carabinieri del Noe sul polo chimico Pioltello-Rodano. Il fascicolo della procura di Milano riguarda le attività di bonifica del sito ex Sisas alla periferia milanese. In manette sei funzionari pubblici e titolari di impresa: tra questi anche Francesco Colucci, il presidente della Unendo, la società che detiene il 49% del capitale della Latina Ambiente.

La società di Colucci, la Unendo, è la holding a capo della bonifica del sito milanese tramite la Daneco Impianti, che si è aggiudicata l’appalto del TMB nella discarica di Montello..

L’indagine, durata oltre due anni,“ha evidenziato varie condotte illecite – precisano i carabinieri – che vanno dalla truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, alla corruzione, alle attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti, in ordine alla aggiudicazione dell’appalto per l’esecuzione dei lavori di bonifica del sito ed allo smaltimento dei rifiuti in siti di proprietà, previa fraudolenta declassificazione degli stessi da pericolosi a non pericolosi, con l’ottenimento di ingiusti profitti”

Fra gli arrestati c'è Luigi Pelaggi, funzionario del ministero dell'Ambiente, capo della segreteria tecnica di Stefania Prestigiacomo quando era ministro alle Pari Opportunità

Solo la scorsa settimana l’arresto di sette persone nell’ambito di un’altra indagine sui rifiuti che ha coinvolto, oltre a Manlio Cerroni, proprietario della discarica di Malagrotta, anche il dirigente della Regione, Raniero De Filippis che è di Lenola, e Bruno Landi, amministratore delegato di Latina Ambiente che gestisce lo smaltimento rifiuti nel capoluogo pontino e a Formia, e di Ecoambiente che gestisce una delle due discariche di Borgo Montello. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, arrestato imprenditore del socio privato di Latina Ambiente

LatinaToday è in caricamento