Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Tassa sui rifiuti, esenzione Tares per il 2013: ecco i criteri

La giunta comunale ha approvato i criteri l'erogazione del contributo per il pagamento della tassa sui rifiuti. L'agevolazione prevista è la riduzione del 100% della tassa; di seguito tutte le informazioni

Approvati dalla giunta comunale di Latina, con la Deliberazione n. 580 del 12/11/2013, i criteri per l’erogazione del contributo per il pagamento della Tares 2013 in favore delle fasce sociali deboli e delle Onlus.

LE DOMANDE - Le domande di esenzione Tares 2013, sottoscritte dall’intestatario dell’utenza, possono essere presentate dai tutti i soggetti che siano in possesso dei requisiti richiesti e devono essere compilate unicamente sui moduli predisposti dall'amministrazione reperibili nei seguenti uffici presso il Comune di Latina Servizio Tributi - Ufficio Tares – Viale IV Novembre N. 25 piano 4, nei giorni di lunedì, martedì e giovedì dalle 8.30 alle 11.45, martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 16.30 – e lo sportello del cittadino (Sportello integrato)in corso della Repubblica N. 116, oppure scaricati dal sito internet del Comune di Latina www.comune.latina.it. Gli interessati dovranno allegare alla domanda la certificazione ISEE, in corso di validità  e la fotocopia non autenticata del documento d’identità del richiedente in corso di validità.

DOVE CONSEGNARE LE DOMANDE - La domanda può essere presentata dai soggetti interessati entro e non oltre il 30/11/2013 mediante:
- consegna presso il Comune di Latina Servizio Tributi - Ufficio Tares in Viale IV Novembre N. 25 piano 4 (orario d’apertura al pubblico: mattina Lunedì - Martedì - Giovedì dalle 8.30 alle 11.45 - pomeriggio Martedì - Giovedì dalle 15.00 alle 16.30)
- invio tramite posta raccomandata (in tal caso farà fede il timbro postale) – Comune Di Latina Servizio Tributi Ufficio Tares Viale IV Novembre N. 25 piano 4;
-    invio tramite fax al Nr. 0773-652368;
-    invio a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo e-mail:  ufficio.tia@pec.comune.latina.it
Il Comune procederà all'istruttoria delle domande, alla verifica del possesso dei requisiti previsti e formulerà l’elenco dei soggetti beneficiari delle agevolazioni, nonché degli esclusi.

I REQUISITI - L’agevolazione prevista è la riduzione pari al 100% della Tares annualità 2013, per i soggetti che hanno presentato la richiesta e hanno un indicatore I.S.E.E. per nucleo familiare non superiore a  6.000 euro relativo ai redditi 2012;
“La presentazione della richiesta non costituisce titolo per ottenere il contributo che sarà concesso solo dopo l’esame di tutte le domande pervenute in tempo utile e fino alla concorrenza del finanziamento previsto a bilancio nell’anno 2013 – precisano dal Comune -. In caso di insufficienza delle risorse iscritte in bilancio l’entità del contributo potrà essere ridotta proporzionalmente, in relazione al numero di istanze presentate, indipendentemente dal valore I.S.E.E. delle singole domande”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa sui rifiuti, esenzione Tares per il 2013: ecco i criteri

LatinaToday è in caricamento