rotate-mobile
Cronaca

Rifiuti, “Insieme differenziamo meglio”: indagine sperimentale a Formia

L’iniziativa promossa dalla “Formia Rifiuti Zero” che intende selezionare un campione statistico di utenze incaricato di individuare le soluzioni più gradite per il conferimento dell’organico. Tempo fino al 6 novembre per le candidature

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Ancora pochi giorni. Scade infatti domenica 6 novembre il termine per la presentazione delle domande di adesione a “Insieme differenziamo meglio”, l’indagine sperimentale promossa dalla “Formia Rifiuti Zero” che intende selezionare un campione statistico di utenze incaricato di individuare le soluzioni più gradite per il conferimento dell’organico.

Le famiglie selezionate sceglieranno il materiale da acquistare e le modalità più comode ed efficaci per l’esposizione dell’umido.

Per trenta giorni il campione di utenze sperimenterà tre differenti sistemi di conferimento del rifiuto organico:
1) mastello da 50L + sacchetti Mater-bi da 30L; 2) biopattumiera aerata da 10L + sacchetti Mater-bi da 10 litri + Mastello da 50L 3) biopattumiera aerata da 10L + sacchetti in carta da 12 litri + Mastello da 50L.

Verranno scelte 30 famiglie, selezionate in base alle seguenti caratteristiche:
- 10 giovani coppie o single;
- 10 famiglie numerose (con più di 3 componenti);
- 10 coppie con più di 70 anni di età.

Ciascun nucleo familiare dovrà rispondere ad uno dei seguenti requisiti:
- abitare in una casa singola o in una palazzina (con meno di 5 utenze);
- abitare in condominio (con più di 5 utenze);
- abitare in centro storico.

Possono inoltre partecipare interi condomini o parchi residenziali. In tal caso la domanda di partecipazione dovrà essere avanzata dall’amministratore.
Al termine del periodo di sperimentazione, le utenze dovranno esprimere le proprie considerazioni rispondendo ad un questionario il cui esito sarà di fondamentale importanza per l’acquisto della prossima fornitura di sacchetti.

Chiunque intende partecipare alla sperimentazione deve compilare il modulo disponibile sul sito della “Formia Rifiuti Zero” (link: http://www.formiarifiutizero.it/wp-content/uploads/2016/10/Modulo-adesione-insieme-differenziamo-meglio.pdf) e inviarlo all’indirizzo email serena.caterino@formiarifiutizero.it entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 06/11/2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, “Insieme differenziamo meglio”: indagine sperimentale a Formia

LatinaToday è in caricamento