Cronaca

Rifiuti, Abc ottiene tutte le autorizzazioni e avvia la normalizzazione del servizio

Il nodo era relativo al trasporto ma ora l'azienda è stata iscritta all'albo dei trasportatori. Superato anche il problema della frazione umida, che sarà portata fuori regione

E' stato completato l'iter autorizzativo che consentirà ora all'azienda Abc di riportare alla normalità la gestione del servizio di raccolta rifiuti a partire da domani, venerdì 5 gennaio. 

Dopo aver adempiuto agli ordinari interventi di spazzamento e di raccolta, effettuati fin dall’inizio della nuova gestione, la nuova azienda speciale ha potuto comunque supplire al trasporto dei rifiuti presso gli impianti autorizzati attraverso il ricorso a ditte esterne. Ciò malgrado il fatto che l’accavallarsi dei giorni festivi abbia comportato da un lato un notevole incremento della produzione di rifiuti, dall'altro l'impossibilità di conferimento in quanto gli impianti erano chiusi. Con l’iscrizione di Abc all’Albo dei Trasportatori, è stata superata quest’ultima difficoltà di avviamento.

E' stata poi individuata una soluzione anche per il conferimento e e lo smaltimento della frazione umida che, dopo i sequestri da parte della magistratura dell’ex impianto Kyklos (oggi Acea Ambiente) di Aprilia e Sep di Pontinia, sarà trasportata fuori regione. Un problema però per il si auspica un rapido intervento risolutivo da parte della Regione Lazio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Abc ottiene tutte le autorizzazioni e avvia la normalizzazione del servizio

LatinaToday è in caricamento