rotate-mobile
Cronaca Centro

Rifiuti, cambiano le regole e arrivano le multe per i trasgressori

Ecco le novità in tema di raccolta dei rifiuti da parte del Comune. Cirilli: "Partono le sanzioni per chi con i rifiuti urbani inquina la città"

Cambiano le regole e arrivano le multe. Queste le sostanziali novità a Latina a partire da domani.

Il Comune, infatti, ha reso noti i cambiamenti delle modalità ed orari di conferimento dei rifiuti urbani nel centro cittadino, arrivati a seguito di programmazione predisposta dall’assessorato all’Ambiente, coordinata dall’assessore Fabrizio Cirilli, con apposita ordinanza firmata dal sindaco.

“Il provvedimento  - spiega l’amministrazione - ha come obiettivo di migliorare l’aspetto igienico-sanitario del conferimento dei rifiuti e garantire migliore efficacia nello smaltimento delle diverse frazioni dei rifiuti da parte dei cittadini e riguarda anche le utenze non domestiche (con o senza servizio di porta a porta)”.

“Con questa pianificazione riteniamo di aver messo i cittadini del centro nella condizione di poter conferire nel migliore dei modi i rifiuti negli appositi cassonetti, tutelando al contempo l’aspetto igienico-sanitario e del decoro urbano”, afferma l’assessore Cirilli. Per il sindaco Di Giorgi “è importante anche la collaborazione dei cittadini nel rispetto degli orari e delle modalità di conferimento dei rifiuti. Spesso l’aspetto del decoro dipende dal senso civico dei cittadini e quindi è dovere di tutti noi rispettare le regole per il conferimento senza gettare indiscriminatamente i rifiuti, magari fuori dagli appositi cassonetti che spesso sono semivuoti”.

E per chi non rispetta le regole? Presto detto, ecco in arrivo le sanzioni che potranno arrivare anche fino a 500 euro. “Nell’ambito del lento, difficile ma continuo lavoro volto a ristabilire decoro rispetto alla disastrosa situazione ereditata nell’ambito della raccolta rifiuti in città, parte da domani l’azione sanzionatoria per chi conferirà rifiuti in modo scorretto rispetto alle regole della raccolta” ha spiegato l’assessore Cirilli.

“L’azione sanzionatoria parte dal centro storico, ma nell’arco di breve tempo verrà allargato a tutta la città. Le multe – continua l’assessore - possono arrivare sino a 500.00 euro e riguarderanno tutti coloro che posizioneranno rifiuti a terra in orari diversi da quelli stabiliti così come previsto dall’ordinanza. Abbiamo voluto far precedere questa fase sanzionatoria da un lungo periodo dedicato all’informazione perché capiamo bene che in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, eventuali sanzioni, seppur giuste e legittime comunque avrebbero comportato situazioni di criticità economiche a commercianti e cittadini. Ora però, il tempo della tolleranza è scaduto – ha concluso Cirilli - e gli operatori ambientali coordinati con il corpo di Polizia Municipale inizieranno ad esercitare gli strumenti previsti per legge al fine di contribuire al rispetto delle regole per il decoro della città”.

L’ORDINANZA

UTENZE DOMES TICHE
- multimateriale all'interno degli appositi contenitori stradali di colore azzurro;
- carta, cartone e tetra pak negli appositi contenitori stradali di colore bianco;
- rifiuti indifferenziati conferiti nell’apposito cassonetto stradale verde;
- frazione organica (umido) e residui della manutenzione del verde negli appositi sacchetti in materiale biodegradabile o sfusi, conferiti nel cassonetto stradale marrone.

Gli orari di conferimento per le utenze domestiche, per i rifiuti indifferenziati e frazione organica  (umido) e residui della manutenzione del verde, sono i seguenti:
-    periodo 1 maggio - 30 Settembre: tra le ore 20,00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione  dell'orario compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno prefestivo) e le ore 6,00 della  domenica (o giorno festivo);
-    periodo 1 ottobre - 30 aprile: tra le ore 16,00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione  dell’orario compreso tra le ore 18,00 del sabato (o giorno prefestivo) e le ore 6,00 della  domenica (o giorno festivo);

UTENZE NON DOMESTICHE PER LE QUALI NON SIA ATTIVO IL SERVIZIO PORTA A PORTA
-     multimateriale e vetro all’interno degli appositi contenitori stradali di colore azzurro,  nell’orario compreso tra 1e ore 20,00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell’orario  compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno prefestivo) e 1e ore 6,00 della domenica (o giorno  festivo);
-    carta e tetra pak negli appositi contenitori stradali di colore bianco, nell`orario compreso tra le  ore 20,00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell’orario compreso tra le ore 20,00 del  sabato (o giorno prefestivo) e le ore 6,00 della domenica (o giorno festivo);
-    rifiuti indifferenziati conferiti nell’apposito cassonetto stradale verde, tra le ore 20,00 e le ore  6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell’orario compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno  prefestivo) e le ore 6,00 della domenica (o giorno festivo);
-    frazione organica (umido) e residui della manutenzione del verde negli appositi sacchetti in  materiale biodegradabile o sfusi, conferiti nel cassonetto stradale marrone tra le ore 20,00 e le  ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell'orario compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno  prefestivo) e le ore 6,00 della domenica (o giorno festivo);
-    cartone, piegato e legato, depurato di frazioni estranee, lasciato all’estemo della propria attività  tutti i giorni ad esclusione dei festivi, dalle ore 12,00 alle ore 13,00;

UTENZE NON DOMESTICHE PER LE QUALI NON SIA ATTIVO IL SERVIZIO PORTA A  PORTA
-     multimateriale e vetro all’interno degli appositi contenitori stradali di colore azzurro, nell’orario compreso tra 1e ore 20,00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell’orario  compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno prefestivo) e 1e ore 6,00 della domenica (o giorno  festivo);
-    carta e tetra pak negli appositi contenitori stradali di colore bianco, nell`orario compreso tra le  ore 20,00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell’orario compreso tra le ore 20,00 del  sabato (o giorno prefestivo) e le ore 6,00 della domenica (o giorno festivo);
-    rifiuti indifferenziati conferiti nell’apposito cassonetto stradale verde, tra le ore 20,00 e le ore  6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell’orario compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno  prefestivo) e le ore 6,00 della domenica (o giorno festivo);
-    frazione organica (umido) e residui della manutenzione del verde negli appositi sacchetti in  materiale biodegradabile o sfusi, conferiti nel cassonetto stradale marrone tra le ore 20,00 e le  ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione dell'orario compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno  prefestivo) e le ore 6,00 della domenica (o giorno festivo);
-    cartone, piegato e legato, depurato di frazioni estranee, lasciato all’estemo della propria attività  tutti i giorni ad esclusione dei festivi, dalle ore 12,00 alle ore 13,00;
-    vetro all’interno degli appositi contenitori in ‘dotazione di colore grigio, posizionati all’esterno dell’attività ne11’orario compreso tra le ore 20.00 e le ore 6,00 di tutti i giorni, ad esclusione  dell’orario compreso tra le ore 20,00 del sabato (o giorno prefestivo) e le ore 6,00 della  domenica (o giorno festivo).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, cambiano le regole e arrivano le multe per i trasgressori

LatinaToday è in caricamento