Da rifiuti organici a fertilizzanti per l’orto, ecco il progetto “Bassiano ..si differenzia”

Il progetto, in concorso per l'edizione 2016 del Premio Non Sprecare, promosso dall'amministrazione comunale: "Diversi i vantaggi a partire dalla riduzione dei rifiuti in discarica, di circa il 70 per cento"

Si chiama “Bassiano ..si differenzia” il progetto in tema di rifiuti promosso dall’amministrazione comunale del centro lepino. 

“Come abbiamo visto più volte, i rifiuti organici possono rivelarsi una risorsa importante: basta veramente poco per trasformarli in un ottimo fertilizzante naturale per l’orto, riducendo notevolmente la quantità di rifiuti in discarica” spiegano dall’amministrazione in una nota. 

Il progetto è in concorso per l’edizione 2016 del Premio Non Sprecare. 

IL PROGETTO - Attraverso l’installazione di una compostiera di comunità, tutti i rifiuti organici del comune vengono recuperati e trasformati in fertilizzante naturale. Diversi i vantaggi e i benefici derivanti dall’iniziativa a partire dalla celere riduzione “fisica” dei volumi di rifiuti conferiti in discarica, di circa il 70 per cento.

Il progetto prevede inoltre una parte didattica con la fornitura di un gioco di società a tema per i bambini e calendari informativi-educativi per gli adulti.

APPLICAZIONE E POTENZIALITÁ - “Il progetto considerato innovativo e funzionale nel suo ambito di applicazione può essere applicato come ‘buona pratica” in qualunque comune d’Italia, in quanto strutturato seguendo le normative nazionali” conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento