Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Rifiuti, Comune: “Tecnici esterni per verifiche sulla Latina Ambiente”

L'amministrazione fa sapere di voler affidare ai tecnici il compito di verifica di informazioni di natura patrimoniale, finanziaria, economica, gestionale, strategica, fiscale ed ambientale"

Esaminare al meglio i conti della Latina Ambiente, anche attraverso dei tecnici esterni incaricati dal Comune, per una eventuale revisione delle poste di bilancio.

L’Ente di piazza del Popolo ha fatto sapere che “la Giunta comunale ha dato incarico ai Dirigenti comunali competenti di affidare a uno o più professionisti esterni, di assoluta competenza in analisi di bilancio e gestione delle società a partecipazione pubblica, l’espletamento di tale attività di esame e valutazione”.

Un’attività finalizzata “alla raccolta e alla verifica di informazioni di natura patrimoniale, finanziaria, economica, gestionale, strategica, fiscale ed ambientale così da ottenere da una parte una fotografia particolareggiata della società “Latina Ambiente S.p.A” e della sua partecipata “Ecoambiente”, per una eventuale revisione delle poste di bilancio, dall’altra dare risposta alle questioni emerse nell’ambito del lavoro portato avanti sin dall’inizio sia dall’amministrazione sia nell’ambito del Cda tramite i rappresentanti dell’ente stesso”.

“Detta necessità – afferma il vice sindaco e assessore all’Ambiente Fabrizio Cirilli - è ancora più avvertita dal momento che la diligence sulla verifica del patrimonio aziendale da noi richiesta già nel 2011, ed allora condivisa anche dalla parte privata, ad oggi ancora non risulta avviata. La fermezza rispetto a questa posizione è in linea con il lavoro iniziato lo scorso anno, e cioè:

a)di affrontare con determinazione ciò che è tecnicamente legittimo affrontare (come la risoluzione del contratto sulle bollettazioni TIA in quanto non emesse nel 2010);
b) costruire e contribuire alla crescita ed al risanamento della società dove questo è possibile;
c) la ricognizione dei cespiti e l’eliminazione dei contenziosi legittimi"

"Ma è bene sottolineare – conclude Cirilli - che il lavoro iniziato passa anche e soprattutto attraverso l’approfondimento ed il chiarimento di quelle voci riportate in bilancio che, se non certe, rischierebbero di ripercuotersi in un prossimo futuro nelle casse della città e nelle tasche dei cittadini. Pertanto alla luce di tutto ciò fondamentale sarà nei prossimi giorni, la possibilità di effettuare un lavoro di verifica richiesto rispetto alle questioni di bilancio ancora aperte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Comune: “Tecnici esterni per verifiche sulla Latina Ambiente”

LatinaToday è in caricamento