Cronaca Via Don Morosini

Via Don Morosini, Cozzolino: “Riqualificazione dimenticata”

Il consigliere comunale del Pd torna sul concorso indetto dal Rotary club: "Il Comune dimentica di pagare il premio del concorso di riqualificazione"

Riqualificazione di via Don Morosini dimenticata dall’amministrazione di Latina. “Il Comune non ha mai pagato il primo premio ai vincitori del concorso di idee per la riqualificazione” ha commentato il consigliere comunale del Pd Alessandro Cozzolino facendo riferimento al concorso indetto dal Rotary club di Latina con l’adesione del Comune di Latina e con la collaborazione degli Ordini Professionali degli  Architetti, Ingegneri e Dottori Agronomi/Dottori Forestali della provincia di Latina per la riqualificazione di Via Don Morosini, e per il quale il Comune di Latina, come da bando, avrebbe dovuto sborsare 3.000 euro e assegnare l’incarico della progettazione preliminare, e definitiva ed esecutiva al gruppo di giovani professionisti risultati vincitori.

I soldi avrebbero rappresentato l’anticipo del compenso per le successive fasi di progettazione. “Ma ancora una volta il Comune dà pessima prova di sé – commenta Cozzolino – dimenticando di pagare il premio e di procedere alla fase di riqualificazione di una zona, Via Don Morosini, che sia dal punto di vista urbanistico sia da quello sociale ha bisogno di interventi in tempi rapidi”.

Come ricorda il consigliere del Partito Democratico, il progetto vincitore, elaborato da giovani professionisti del capoluogo, punta alla risistemazione dell’area attuale senza particolari stravolgimenti (per esempio mantenendo l’impianto stradale attuale) ma con una forte caratterizzazione del disegno urbano con la piazza circondata dal doppio filare di platani e l’area parcheggio che ospita i box con impianto modulare. Nella proposta progettuale si è tenuto conto del parcheggio interrato previsto già da tempo in quelle aree dall’amministrazione comunale, e “nonostante per motivi economici e ambientali esso non sia il cardine del progetto, i giovani professionisti vincitori hanno dimostrato come tramite una intelligente riorganizzazione della sosta nelle aree limitrofe a Via Don Morosini si possa dare più dignità e respiro al viale, senza rinunciare alla vivibilità. Il saldo dei posti auto dopo la riorganizzazione è addirittura positivo”.

“Avevamo auspicato che nel bilancio di previsione 2013 ci fossero state le somme necessarie per passare all’esecuzione del progetto, ma purtroppo del documento contabile ancora non se ne parla. Chiedo – conclude il consigliere del Pd Alessandro Cozzolino – che questa amministrazione rimedi alla brutta figura che sta facendo pagando subito il premio e avviando la seconda fase del progetto. I ragazzi non possono essere utilizzati e lavorare senza avere nessuna soddisfazione di ritorno soprattutto, come nel caso del progetto di Via Don Morosini, mettono in campo idee nuove e innovative al servizio della città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Don Morosini, Cozzolino: “Riqualificazione dimenticata”

LatinaToday è in caricamento