"Risorgimento: le verità nascoste" l'appuntamento a Minturno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il Circolo SEL "Antonio Gramsci" insieme all'associazione per la promozione culturale del Golfo di Gaeta "Odisseo" e con il patrocinio del Comune di Minturno, presenta una serata all'insegna della cultura improntata alla scoperta dei segreti del nostro territorio.

Ogni buon cittadino dovrebbe conoscere bene la storia della terra dove è nato.

Grazie alla sincera passione di un ricercatore amatoriale, il dottor Emiliano Pimpinella (che di mestiere fa tutt'altro), è stato realizzato un lavoro interessantissimo sui fatti che hanno portato all'Unità d'Italia nella seconda metà dell'ottocento.

Una verità che illustra come l'unificazione del Regno di Sardegna con i territori del Sud non sia stata un'annessione volontaria ma, al contrario di ciò che ci dice la storia ufficiale studiata nelle scuole, tale unità è passata attraverso il sangue di tanta gente innocente con una vera e propria guerra civile. Tante sono le ragioni per assistere a questa presentazione, non ultima la capacità del relatore di intrattenere il pubblico su un argomento che potrebbe apparire noioso, ma che rivelerà tante verità e sfaterà diversi luoghi comuni che la storiografia ufficiale ha inculcato, con tutti i mezzi possibili, nelle menti delle persone non addette ai lavori.

Ciliegina sulla torta della serata sarà un ospite d'eccezione, il pluripremiato autore di libri di successo sull'argomento, vincitore a Napoli nel 2013 del premio "Due Sicilie" per le sue ricerche storiche sul Mezzogiorno, lo scrittore saggista Gigi di Fiore, che oltre all'attività giornalistica, si dedica alla ricerca storica, soprattutto su due argomenti: la criminalità organizzata e la storia del Risorgimento italiano in generale, con attenzione speciale al regno delle Due Sicilie e al brigantaggio post-unitario. Di Fiore presenterà il suo ultimo lavoro "La Nazione Napoletana", controstorie borboniche e identità suddista. Nel corso dell'evento sarà possibile acquistare copie del libro a prezzo scontato e autografate dall'autore.

Ringraziamo la libreria Libri&Libri, sita in via Mamurra a Formia, per la cortese collaborazione e diamo appuntamento a tutta la cittadinanza giovedì 30 luglio alle ore 20 presso la sala Baronale del Castello di Minturno. Partecipate e passate parola. L'ingresso è libero.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento