Rissa per un debito, spuntano coltelli e un'ascia: sei uomini denunciati

La violenta colluttazione è avvenuta nella notte tra domenica e lunedì a Cisterna, in zona le Castella

Una violenta rissa, scatenata da un debito, ha visto fronteggiarsi, nella notte tra domenica e lunedì, in località le Castella, a Cisterna, due gruppi contrapposti. Sei le persone, tra i 25 e i 50 anni, identificati e denunciati a piede libero dalla sezione anticrimine del commissariato di Cisterna e dalla squadra volante. Sono accusate dei reati di rissa aggravata, lesioni e porto abusivo di armi. Si tratta di cinque soggetti indiani (di cui uno di nazionalità italiana) e di un uomo del posto. 

La violenta colluttazione, con un'scia, un randello e due coltelli da cucina, è avvenuta tra un clan familiare, composto da padre e due figli, deciso a riscuotere un debito e un altro gruppo composto invece dal debitore e da altri due uomini. La somma di denaro contesa ammonta a circa 500 euro, corrispondente al valore di generi alimentari presi da un negozio indiano e non pagati. 

Secondo la ricostruzione del personale del commissariato di polizia di Cisterna, tutte le persone coinvolte erano in stato di ebbrezza alcolica. Della famiglia indiana facevano parte nonno, padre e zio della bambina precipitata nei giorni scorsi dal balcone e ora ancora ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Gemelli di Roma. 

I sei uomini sono stati perquisiti e nelle loro abitazioni sono state ritrovate e sottoposte a sequestro un'ascia, un randello e due coltelli da cucina. Due dei personaggi coinvolti sono attualmente ancora in osservazione all'ospedale di Latina mentre un terzo è stato dmesso con 30 giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due nuovi positivi al Covid, chiusi tre locali di Latina: il bar 111, L'Ombelico e la pizzeria Scacco Matto

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus Sabaudia: bagnino positivo al tampone, chiuso stabilimento balneare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento