Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Violenta rissa a Latina, tre uomini arrestati dai carabinieri

Immediato l'intervento dei carabinieri mentre i tre se le davano di santa ragione; lievi lesioni anche per uno dei militari rimasto ferito a causa della violenta resistenza di uno dei tre uomini

Violenta rissa nel primo pomeriggio di ieri a Latina. Coinvolti tre uomini che poi alla fine sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile,

In manette sono finiti due muratori di 37 anni e 51 anni, del capoluogo il primo e originario della provincia di Cagliari ma residente a Priverno il secondo, e un pensionato di 63 anni originario di Oristano ma residente a Roma.

L’allarme è scattato intorno alle 13.30 dopo la chiamata al 112 e immediato l’arrivo da parte dei militari che giunti sul posto si sono trovati davanti i tre che se le stavano dando di santa ragione procurandosi lievi lesioni.

Intervenuto per sedare gli animi, uno dei carabinieri è rimasto leggermente ferito a causa della violenta resistenza di uno dei tre.

Secondo i primi riscontri le motivazioni alla base della rissa sono legate a futili motivi. Dopo gli arresti e le formalità di rito, il 37enne è stato ristretto ai domicliari mentre gli altri due in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa a Latina, tre uomini arrestati dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento