Cronaca Cisterna di Latina

Violenta lite fra ubriachi, interviene la polizia. Due denunciati a Cisterna

E’ accaduto nei pressi di un bar in vai delle Rose. Dopo aver bevuto per tutto il pomeriggio i due si sono affrontati con colpi furiosi; fermati con lo spry al peperoncino

E’ stato necessario l’intervento della polizia per sedare, non senza qualche difficoltà, la violenta lite scoppiata nella serata di ieri a Cisterna fra due uomini di origini romene. I fatti sono accaduti nei pressi di un bar in via delle Rose; protagonisti due cittadini di origini romene di 37 e 20 anni che dal primo pomeriggio fino alle 20, insieme ad altri connazionali, avevano iniziato a consumare una notevole quantità di alcolici.

Proprio in serata è scoppiata la lite che ha reso necessario l’intervento della polizia; all’arrivo della Squadra Volante i due hanno continuato a a scambiarsi colpi furiosi e gli agenti sono stati costretti, per sedare la violenta baruffa, ad usare le pistole al peperoncino. A causa delle tumefazioni riportate i due hanno dovuto far ricorso alle cure del personale del 118. 

Per entrambi è scattatala denuncia per rissa aggravata. E’ in corso di valutazione, fanno sapere dalla Questura, la posizione dell’esercente del bar, che non ha provveduto a richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine al momento della lite, ma ha abbassato la serranda allontanandosi dal posto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite fra ubriachi, interviene la polizia. Due denunciati a Cisterna

LatinaToday è in caricamento