menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si contendono un posto per chiedere l'elemosina, scoppia la rissa. Una denuncia

L'episodio venerdì pomeriggio, in viale Petrarca, davanti al supermercato Carrefur. La lite è degenerata e ha richiesto l'intervento della polizia, che ha evitato che la situazione potesse peggiorare

Una lite tra un italiano e un cittadino nigeriano è finita con l’intervento della polizia e con una denuncia. La rissa si era scatenata in viale Petrarca, nei pressi del supermercato Carrefur. Venerdì pomeriggio diverse chiamate al 113 segnalavano un violento litigio in atto e solo l’intervento degli equipaggi della Squadra Volante ha evitato che la situazione degenerasse.

All’origine della lite tra i due uomini sembra ci fosse l’esclusiva sulla postazione per chiedere l’elemosina all’ingresso del supermercato. Secondo la ricostruzione della polizia, lo straniero ha sferrato calci al contendente e poi ha spaccato una bottiglia di birra e lo ha minacciato impugnando un frammento di vetro. Il cittadino nigeriano, 20 anni, è stato deferito in stato di libertà per minaccia aggravata e accompagnato in Questura per le formalità di rito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento