Cronaca Terracina

Studentesse scomparse a Frosinone, ritrovate dalla polizia in un camping a Terracina

Erano scomparse da martedì dopo essere uscite per recarsi a scuola. Si erano allontanate volontariamente e avevano trascorso la notte nella struttura chiusa

Storia a lieto fine per due ragazze di Frosinone di appena 15 delle quali era stata denunciata la scomparsa. Le due ragazzine, Alessandra e Desiada, una originaria di Castro dei Volsci, l'altra di Alatri, erano scomparse da casa ieri, martedì 27 marzo, e sono state ritrovate dalla polizia a Terracina. Erano uscite di casa per recarsi a scuola, entrambe frequentano il liceo scientifico Francesco Severi di Frosinone, e non avevano più fatto ritorno. 

Si erano allontanate volontariamente e avevano poi fatto perdere ogni traccia. Le ricerche, diramate dalla Questura di Frosinone su tutto il territorio nazionale, erano particolarmente difficoltose perché le due giovani non avevano telefoni cellulari che potessero consentirne la localizzazione. 

Questo pomeriggio, una pattuglia della volante del commissariato di Terracina, ha notato delle presenze all'interno di uno dei camping aperti solo nella stagione estiva e ha deciso di procedere ad un controllo della struttura. Proprio qui sono state rintracciate le due ragazze, che avevano trovato riparo per la notte all'interno del camping.

Immediatamente sono state quindi avvisate le famiglie e sono state interrotte le ricerche. Le due minori sono state rifocillate e tranquilizzate dagli agenti di polizia, che hanno ricevuto i ringraziamenti da parte dei familiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentesse scomparse a Frosinone, ritrovate dalla polizia in un camping a Terracina

LatinaToday è in caricamento