rotate-mobile
Cronaca

Ritrovato 16enne scomparso da 5 mesi: “Ho vissuto di espedienti a Roma”

Il giovanissimo si era allontanato 5 mesi fa da un centro di accoglienza per minori di Cisterna dove è stato riaccompagnato. Alla polizia che lo ha trovato ha raccontato di aver vissuto di espedienti a Roma

E’ stato ritrovato nel capoluogo pontino dopo aver vissuto di espedienti per cinque mesi a Roma.

Si è conclusa con un lieto fine, fortunatamente, l’avventura di un ragazzo di 16 anni scomparso da circa cinque mesi dal centro di accoglienza per minori “La Pergola” di Cisterna e rintracciato ieri sera a Latina dalla polizia.

Il 16enne di nazionalità egiziana, vagava per le vie del capoluogo pontino quando è stato avvicinato dagli agenti in servizio per un controllo del territorio.

Ai poliziotti sono bastate poche domande per capire il disagio del ragazzo, in Italia con regolare  permesso di soggiorno che ha raccontato loro di essersi allontanato volontariamente dal centro di accoglienza e di aver trascorso tutto questo periodo a Roma vivendo di espedienti.

Stanco e provato ha chiesto agli agenti di essere aiutato. La Questura ha così avvertito l’autorità giudiziaria e contattato il responsabile del centro di accoglienza dove il giovanissimo è stato riaccompagnato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato 16enne scomparso da 5 mesi: “Ho vissuto di espedienti a Roma”

LatinaToday è in caricamento