Cronaca

Chiusa per una frana, riapre temporaneamente la statale 699

La riapertura dopo 7 mesi; la strada "dell'Abbazia di Fossanova" sarà di nuovo chiusa al traffico dal 6 maggio per consentire poi altri lavori

Era stata chiusa al traffico lo scorso 20 settembre in seguito ad una frana in corrispondenza del chilomtreo 2,500 e ieri è stata finalmente riaperta al transito dei soli veicoli leggeri.

Si tratta dalla strada statale 699 “dell’Abbazia di Fossanova”; l’Anas ha fatto sapere che ora rimarrà aperta fino a domenica 5 maggio nel tratto tra i km 0,000 e 5,500 ed esclusivamente per il traffico leggero (sotto le 7,5 tonnellate) e con limite massimo di velocità di 50 km/h.

La riapertura provvisoria è stata possibile a seguito dell’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza del versante a monte della ferrovia Priverno-Terracina. Per i mezzi pesanti, superiori alle 7,5 tonnellate, saranno mantenute le seguenti deviazioni: il traffico proveniente da Frosinone e diretto a Terracina deve percorrere la strada provinciale 156 fino al km 44,500, intersezione con la strada statale 7 “Via Appia”; il traffico proveniente dalla strada statale 7 “Via Appia” e diretto a Frosinone deve percorrere la statale Appia fino al km 73,390 e quindi proseguire sulla strada provinciale 156 in direzione Frosinone.

Come comunica sempre l’Anas, da lunedì 6 maggio, il tratto tra i km 0,000 e 5,500 della strada statale 699 sarà nuovamente chiuso al transito per tutte le categorie di veicoli per consentire i lavori di manutenzione straordinaria del viadotto “Anxur”, situato dal km 0,450 al km 1,400 della statale 699

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa per una frana, riapre temporaneamente la statale 699

LatinaToday è in caricamento