Cade dalla parete rocciosa per 60 metri: salvato dai vigili del fuoco

L’intervento, anche con l'ausilio degli elicotteri, nella zona di Itri per soccorrere tre rocciatori in difficoltà uno dei quali caduto dalla parete

Momenti di paura oggi, martedì 18 dicembre, ad Itri per le sorti di un scalatore caduto dalla parete rocciosa, facendo un volo di decine di metri. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno salvato l’uomo e le altre due persone che erano con lui. 

Tutto è accaduto intorno alle 13 quando è giunta la segnalazione per un soccorso a dei rocciatori in difficoltà su una delle tante pareti rocciose che caratterizzano la zona tra Gaeta e Sperlonga.

Sul posto subito è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco che si è trovata difronte ad una situazione complessa: uno dei tre, infatti, era caduto da circa 60 metri. 

Soccorsi dei vigili del fuoco con gli elicotteri | IL VIDEO

L’intervento è stato quindi svolto in due fasi: da un lato il personale è stato impegnato nel recupero del rocciatore caduto che, soccorso dai sanitari del 118, è stato poi trasportato in eliambulanza in ospedale. Contemporaneamente l’elicottero Drago 57, proveniente dal reparto volo vvf di Ciampino, ha provveduto a recuperare con gli elisoccorritori dei vigili del fuoco gli altri due, poi portati in zona sicura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

Torna su
LatinaToday è in caricamento