ROI Automotive Technology, l’accordo: nuove assunzioni e più soldi in busta paga

Buone notizie per i lavoratori del sito di Aprilia: firmato un importante accordo sindacale che porterà nuove assunzioni e più denaro in busta paga ai lavoratori. Cecere (Femca Cisl): “Un grande segnale per tutto il territorio”

Roberto Cecere segretario della femca Cisl

Buone notizie per i dipendenti della ROI Automotive Technology di Aprilia, che appartiene ad un gruppo lombardo leader nella produzione di tappeti speciali per il settore automobilistico, e presente sul mercato italiano con l'unità produttiva pontina: firmato un importante accordo sindacale che porterà nuove assunzioni e più denaro in busta paga ai lavoratori.

La notizia è stata data dalla Femca Cisl. “L'accordo, firmato dopo una lunga e complicata trattativa durata ben nove mesi, regola l'erogazione di alcune voci del salario di 2° livello, come il mancato cottimo, il superminimo collettivo e la quattordicesima  che erano stati sospesi per  gli ultimi  assunti - spiega il sindacato in un nota -. Il deciso intervento sindacale, ha ottenuto, per queste persone, il ripristino delle voci mancanti attraverso una ripartizione temporale che eviterà, per il futuro, che in azienda si ripetano situazioni del genere.

L'accordo prevede, per tutti i dipendenti, l'istituzione di un ticket restaurant giornaliero del valore di 3,5 euro che porterà circa ottanta euro mensili in più in busta paga. Punto forte dell'intesa è l'impegno aziendale di assumere dieci nuove unità per il 2016 se saranno confermate le acquisizioni delle nuove produzioni”.

"Ci siamo spesi molto, come Femca, nell'ultimo incontro in Unindustria per arrivare ad un accordo che superasse gli ostacoli che si erano creati e che stavano facendo perdere tempo e, soldi ai lavoratori - ha commentato Roberto Cecere segretario generale della Femca Cisl di Latina -. Abbiamo firmato una buona intesa mettendo denaro fresco nelle buste paga, cancellata l'ingiustizia che si era creata nei confronti dei neo assunti, evitando la nascita di categorie di lavoratori di serie A e di serie B.

Soprattutto siamo riusciti ad ottenere nuove assunzioni che, di questi tempi, non è certo cosa da poco. Un grande segnale per tutto il territorio perché innalza del 50% la forza lavoro dell'azienda e rappresenta una indicazione importante  di ripresa del settore dell'auto. L'auspicio è che ROI Automotive, guidata dal dott Soldini, faccia la sua parte per creare le condizioni attrattive e competitive affinchè nello stabilimento di Aprilia arrivino sempre più commesse da parte di Fiat Chrysler Automobiles legate a modelli di punta.

Le parti si sono date appuntamento al giugno del prossimo anno per valutare i risultati dell'accordo e per concordare il Premio di Risultato legato alla quantità e qualità della produzione effettuata” conclude il sindacalista.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento