Cronaca

Roma-Latina, il monito di Di Giorgi: “Sbloccare subito i fondi”

Dopo il senatore Fazzone, interviene anche il sindaco di Latina che ribadisce la necessità di stringere i tempi per la realizzazione dell'opera

Dopo il senatore del Pdl, Claudio Fazzone, che in qualche modo ha messo alle stratte il presidente della Regione Zingaretti in merito alla realizzazione della Roma Latina, ora è intervenuto anche il sindaco del capoluogo pontino, Giovanni Di Giorgi, che ha ribadito la sua posizione relativa alla necessità di sbloccare i fondi e le procedure per realizzare l’opera.

“Il progetto della Roma-Latina, a cui va unita in maniera inderogabile la realizzazione della Cisterna-Valmontone per il collegamento con l’autostrada - ha spiegato Di Giorgi -, rappresenta una priorità assoluta non solo per Latina e la sua provincia, ma per l'intero sistema della mobilità regionale.

Condivido e apprezzo le iniziative istituzionali volte a sollecitare il Ministero e la Regione per sbloccare finalmente un’opera tanto attesa quanto necessaria, specie in questo difficile momento di crisi in cui il cospicuo investimento pubblico sulla Roma-Latina può rappresentare uno straordinario indotto per il sistema economico.

Sono pienamente disponibile a sostenere azioni di carattere istituzionale a sostegno della realizzazione dell’opera - ha concluso il sindaco del capoluogo -: è tempo di agire in maniera concreta, si sono persi troppi anni senza riuscire ad aprire i cantieri della Roma-Latina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Latina, il monito di Di Giorgi: “Sbloccare subito i fondi”

LatinaToday è in caricamento