Roma-Latina, Polverini soddisfatta dopo l’incontro con Passera

Segnali positivi arrivano dal faccia a faccia della governatrice del Lazio con il ministro per lo Sviluppo Economico in merito ad una serie di progetti infrastrutturali da attuare nella regione

Si ritorna a parlare dell’autostrada Roma-Latina. Ha rivelarlo il presidente della Regione Renata Polverini che questa mattina ha visto il ministro per lo Sviluppo Economico Corrado Passera.

Motivo dell’incontro e oggetto della discussione una serie di progetti infrastrutturali da realizzare nel Lazio.

“Abbiamo parlato in generale delle questioni infrastrutturali più importanti della regione, in particolare la Roma-Latina e, visto che oggi cominciano le consultazione con Enac, il progetto di sviluppo di Fiumicino che coinvolge anche Viterbo e la trasformazione di Ciampino – ha detto la Governatrice della regione Lazio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E l’incontro sembra aver soddisfatto il presidente Polverini: “Da parte di Passera c’è stata una grande disponibilità. C’è la consapevolezza che alcune opere sono immediatamente cantierabili e che danno una prospettiva non solo in termini infrastrutturali, ma anche una spinta all’economia e all’occupazione, e che basta fare un lavoro di sinergia tra le istituzioni e con gli imprenditori per dare risposte importanti che il Paese aspetta da tanto tempo” ha concluso la Polverini dopo il faccia a faccia con il ministro Passera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento