Roma-Latina, Zingaretti incontra Federlazio: "L'autostrada si farà in tempi brevi"

Ieri il vertice con le associazioni del Comitato. Con un aumento di capitale di Autostrade per il Lazio ci sarà un maggiore coinvolgimento di Anas

Federlazio e le associazioni che partecipano Comitato per la realizzazione dell’Autostrada Roma-Latina hanno incontrato ieri, 25 ottobre, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il capo di Gabinetto Albino Ruberti, l'assessore ai Lavori Pubblici, Mauro Alessandri e il segretario generale Andrea Tardiola.

Nel corso dell'incontro è apparsa subito chiara la determinazione della Regione di avviare, entro tempi brevi, la realizzazione dell'opera. Il presidente Zingaretti ha spiegato che, attraverso un aumento di capitale della società Autostrade per il Lazio spa, ci sarà un maggiore coinvolgimento di Anas che si impegnerà per la costruzione dell'autostrada. Se questo non dovesse concretizzarsi, si darà avvio, anche in questo caso in tempi brevissimi, alla pubblicazione di un nuovo bando. Il presidente ha anche confermato la disponibilità da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attraverso il ministro Toninelli, a supportare la realizzazione dell’infrastruttura viaria.

Per quanto riguarda invece la messa in sicurezza della Pontina, ad inizio 2019, con il passaggio ad Anas della gestione dell’intera rete viaria regionale, si provvederà ad avviare le opere di sicurezza che tuttavia non potranno usufruire dei fondi stanziati dal Cipe, utlizzati invece esclusivamente realizzare la Roma-Latina.

“Apprezziamo la determinazione del presidente Zingaretti nella volontà di dare al più presto gambe a questo progetto - ha dichiarato il presidente di Federlazio Silvio Rossignoli - ma continueremo nell’opera di monitoraggio e sostegno affinchè i tempi non tornino nuovamente a dilatarsi. L’autostrada Roma – Latina è infrastruttura indispensabile al sostegno e allo sviluppo dell’economia". 

Il Comitato: Opera strategica"

Il Comitato dal canto suo ha ribadito l’assoluta strategicità dell’opera per rilanciare l’economia locale, per evitare un’ ulteriore perdita di competitività del territorio a danno delle imprese e dell’occupazione, oltre che dei cittadini e dei lavoratori, ed ha espresso grande soddisfazione per la disponibilità dimostrata dal presidente Zingaretti e dall’Assessore Alessandri per un’infrastruttura, dichiar, "che riteniamo vitale per la competitività non solo della Provincia ma di tutta la Regione. Il Comitato dopo l’esito dell’incontro positivo organizzerà nelle prossime settimane un importante convegno sul territorio per sensibilizzare tutte le forze politiche, istituzionali, sociali e semplici cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento