Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Prampolini / Via Aspromonte

Rotary Club Latina, solidarietà alle recluse del carcere di Latina

Per il terzo anno consecutivo l'organizzazione del capoluogo consegna dei regali di Natale alle donne rinchiuse nella casa circondariale di via Aspromonte e ai loro figli

Solidarietà in vista del Natale da parte del Rotary Club di Latina nei confronti delle donne rinchiuse nel casa circondariale del capoluogo e dei loro figli.

Per il terzo anno consecutivo, i membri della sede locale dell’organizzazione mondiale si sono recati presso il carcere di via Aspromonte e hanno consegnato doni destinati agli 80 bambini e ragazzi di età compresa fra 1 e 14 anni, figli delle recluse. Mentre alle donne della sezione femminile del penitenziario è stato regalato un ferro da stiro professionale.

I soci rotariani sono stati accolti dalla direttrice, dottoressa Nadia Fontana, che ha ringraziato il Club per la sensibilità dimostrata.
“Un progetto, questo, che si inserisce nell’ambito delle numerose iniziative solidali promosse dal Rotary Latina che – recependo l’invito del presidente internazionale Kalyan Banerjee "Conosci te stesso per abbracciare l’umanità" e traducendolo in azione - si apre sempre più alla comunità locale” si legge in una nota dell’organizzazione.

Il progetto della consegna dei doni alla casa circondariale è stato curato da Enzo ed Enza Maio, Graziella Di Girolamo, Roberto e Gabriella Micolitti, Giuseppe Gisotti, Franco e Bruna Tescione, Galileo e Paola Costanzo e Claudia Giorgi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotary Club Latina, solidarietà alle recluse del carcere di Latina

LatinaToday è in caricamento