Sorpreso a vendere una dose di eroina: arrestato in flagranza dai carabinieri a Sabaudia

Trovati altri 15 grammi della stessa sostanza e la somma di 540 euro provento dell'attività di spaccio

Un arresto in flagranza di reato a Sabaudia nel corso di un servizio antidroga dei carabinieri della stazione locale. I militari hanno notato un 33enne di origini indiane che cedeva un involucro a un acquirente. All'interno c'era una dose di eroina. Il cliente è riuscito ad allontanarsi prima del loro arrivo, ma i carabinieri sono riusciti a bloccare il pusher. L'uomo, sottoposto a una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di altri 15 grammi della stessa sostanza e di denaro contante per 540 euro, suddiviso in banconote di taglio diverso.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare nell'abitazione del 33enne diverso materiale per il confezionamento della droga e bilancini per pesarla. Lo stupefacente e il materiale rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro mentre l'uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento