Sabaudia, attentato ai forestali del Parco: l'ipotesi di una ritorsione per i controlli antiabusivismo

Indagini serrate dell'Arma sulle taniche di gasolio e la busta con i proiettili ritrovati ieri davanti agli uffici. Accertamenti sui materiali ritrovati

Si indaga sulla grave intimidazione che ieri, 24 giugno, ha colpito i carabinieri forestali e il Parco del Circeo. A Sabaudia, davanti agli uffici dell'ente, i dipendenti hanno notato tre taniche di gasolio e una busta indirizzata al comandante della stazione che è stata aperta dagli artificieri: conteneva quattro cartucce a palla calibro 12 e nient'altro. Un segnale forte e chiaro di intimidazione, che ha sollevato commenti di solidarietà arrivati da ogni parte politica.

intimidazione circeo 5-2

Il direttore del Parco Paolo Cassola: "Offesa vigliacca, per colpire i risultati raggiunti"

L'attentato ha fatto scattare l'immediata attività investigativa del comando provinciale dei carabinieri. E c'è già una pista precisa da cui partire, che riguarderebbe i controlli antiabusivismo  degli uomini della stazione dei carabinieri forestali di Sabaudia, concentrati in particolare sul litorale. E' possibile che precedenti monitoraggi e sequestri abbiano toccato gli interessi della criminalità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora gli accertamenti riguarderanno il materiale ritrovato e sequestrato davanti agli uffici del Parco: le taniche di benzina su cui potrebbero esserci delle tracce, la busta chiusa con l'indicazione del destinatario ed altro materiale con cui i malviventi hanno cercato di incendiare una vicina centrale termica. Non ci sono però telecamere nell'area del Parco ed è possibile che chi ha posizionato le taniche sapeva di poter agire indisturbato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento