Sabaudia, cerca di incendiare la porta di un bar con liquido infiammabile: rintracciato e denunciato

L'uomo, un 42enne di Terracina, aveva con sé anche un coltello, un bastone e un'ascia

Ha cercato di dare fuoco alla porta di ingresso di un bar di Sabaudia con del liquido infiammabile ma è stato denunciato per minacce, danneggiamento e porto abusivo di arma bianca.

E’ accaduto sabato notte quando un 42enne di Terracina ha prima minacciato il proprietario di un locale e poi con il liquido infiammabile ha provato a incendiare la porta per poi darsi alla fuga.

Lo hanno rintracciato poco dopo i carabinieri della stazione di Sabaudia che lo hanno trovato in possesso di un coltello con una lama lunga 20 centimetri, un’accetta e un bastone di legno lungo poco meno di un metro. Dopo avere sottoposto il materiale a sequestro i militari dell’Arma hanno denunciato il 42enne in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento