Cronaca

Sabaudia, furti sulle moto al mare: in fuga dai carabinieri finisce con l’auto in un campo

Nella vettura abbandonata recuperati sei bauletti rubati su altrettante moto lasciate in sosta sul lungomare. Ad agire due uomini riusciti a far perdere le loro tracce. Indagini in corso per la loro identificazione

Furti sui veicoli in sosta al mare di Sabaudia: a fermare l’azione dei ladri sono stati i carabinieri prontamente intervenuti nel pomeriggio di ieri, sabato 10 luglio, nella città delle dune.

Erano intorno alle 15.30 quando i militari della locale Stazione impegnati in servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio in particolare in danno dei veicoli in sosta presso le località frequentate dai villeggianti, sulla strada provinciale Lungomare pontino hanno intercettato un’auto che ha subito attirato la loro attenzione.

Alla vista dei carabinieri, infatti, il passeggero si è allontanato a piedi lungo le vie circostanti riuscendo a far perdere le proprie tracce mentre l’uomo alla guida ha iniziato una fuga terminata poco dopo in un campo abbandonato in località Sacramento dove ha lasciato il mezzo per poi dileguarsi tra la folta vegetazione.

L’immediata perquisizione all’interno dell’auto ha permesso di rinvenire 6 bauletti che poco prima eran stati rubati su altrettante moto che erano in sosta sul lungomare di Sabaudia. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari, mentre il veicolo su cui viaggiavano i due uomini è stato sottoposto a sequestro.

Sono ora in corso indagini volte all’identificazione dei responsabili dei furti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabaudia, furti sulle moto al mare: in fuga dai carabinieri finisce con l’auto in un campo

LatinaToday è in caricamento