rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Sabaudia

Inchiesta di Sabaudia, il Parco del Circeo: "In questa vicenda siamo parte lesa"

Il presidente dell'Ente Giuseppe Marzano commenta il terremoto giudiziario e esprime fiducia nel lavoro della magistratura

“Piena fiducia nella magistratura con l’auspicio che venga fatta chiarezza in tempi brevi”. Con questa parole il presidente dell’Ente Parco nazionale del Circeo commenta l’inchiesta che ha travolto l’amministrazione comunale di Sabaudia coinvolgendo anche il Parco. 

“A seguito delle vicende che hanno interessato il territorio del Parco nazionale del Circeo – sottolinea Giuseppe Marzano - esprimo piena fiducia nell’operato della magistratura e spero che le persone coinvolte, a vario titolo nelle indagini, possano chiarire in tempi rapidi le loro posizioni, dimostrando di essere estranee ai fatti e di aver operato nel rispetto della legalità e della trasparenza più totale.

Mi sono insediato in qualità di presidente dell’Ente Parco da pochi mesi, e sin da subito ho fatto della trasparenza e della legalità una bandiera, un obiettivo da perseguire costantemente. In attesa di conoscere l’esito delle indagini, esprimo totale disponibilità e massima collaborazione alla Procura, e auspico che in tempi brevi venga fatta chiarezza nell’interesse della collettività, sottolineando che conclude - se le accuse dovessero essere confermate, l’Ente Parco in questa vicenda è parte lesa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta di Sabaudia, il Parco del Circeo: "In questa vicenda siamo parte lesa"

LatinaToday è in caricamento