menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Daini e cinghiali sulle strade, vertice tra Comune di Sabaudia e Parco del Circeo

L'incontro convocato dal sindaco dopo le numerose segnalazioni della presenza degli animali sulla Litoranea e sulle Migliare

La salvaguardia e la messa in sicurezza di daini e cinghiali del Parco Nazionale del Circeo saranno i temi al centro di un confronto telematico convocato dal sindaco di Sabaudia Giada Gervasi per mercoledì 13 gennaio, confronto al quale sono stati invitati a partecipare l’Ente Parco del Circeo, la Asl di Latina, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lazio e Toscana, il Reparto Carabinieri Biodiversità di Sabaudia e il Reparto Carabinieri Parco Nazionale del Circeo. 

Focus dell’incontro il frequente attraversamento della fauna sulla strada Litoranea e sulle Migliare 53 e 54, problema aggravatosi negli ultimi periodi a causa dei violenti fenomeni atmosferici riversatisi sul territorio, i quali hanno causato crolli di numerose alberature che a loro volta hanno distrutto in diversi punti le recinzioni della foresta generando pericoli per l’incolumità pubblica. La fauna crea danni ai campi limitrofi alla ricerca di cibo e mette in pericolo la viabilità dell’intera area.

L’incontro promosso dal primo cittadino di Sabaudia ha preso spunto dalle numerose segnalazioni da parte della cittadinanza e dai sempre più intensi fenomeni di maltempo nella zona del Parco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento