Sabaudia, in casa i carabinieri trovano 5 piante di marijuana: 36enne nei guai

L’uomo denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti; durante la perquisizione rinvenuti in camera anche altri 70 grammi di cime di marijuana essiccata

(immagine di archivio)

Trovato in possesso, tra le altre cose, di piante di marijuana in casa, un uomo di 36 anni è stato denunciato a Sabaudia per spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività dei carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio nella frazione di Borgo Vodice è scattata nella giornata di ieri, sabato 11 luglio. 

Nel corso di una perquisizione domiciliare in casa del 36enne, i militari della locale Stazione hanno rinvenuto, nascosti all’interno della camera da letto, 70 grammi di cime di marijuana già essicata. Nel giardino attiguo all’abitazione sono state invece scoperte 5 piantine sempre di marijuana alte circa 80 centimetri ognuna. 

Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro insieme anche al materiale vario per il confezionamento trovato durante la perquisizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento