Aggredirono e rapinarono un indiano, condannati a tre anni e mezzo di carcere

La vittima era stata picchiata con un bastone dopo essere stata stordita con uno spray urticante. Oggi la sentenza con patteggiamento

Avevano aggredito un cittadino indiano picchiandolo con un bastone e rapinandolo. Oggi per  Renato Barbieri, 54 anni, e Alessandro Sinisi, 36 anni,  entrambi residenti a Latina, è arrivata una condanna a tre anni e sei mesi di carcere ciascuno.

I due il 6 settembre 2019 a Sabaudia avevano spruzzato in faccia alla vittima, un 55enne di nazionalità indiana, uno spray urticante, poi una volta a terra lo aveva colpito e si erano impossessati di 200 euro e dei documenti contenuti del portafoglio oltre che di due collanine in argento e di un bracciale. A distanza di qualche giorno Barbieri e Sinisi erano stati rintracciati e arrestati con le accuse di rapina e lesioni aggravate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare Mario La Rosa gli avvocati difensori Alessia Vita e Sandro Marcheselli hanno chiesto di patteggiare la pena e a conclusione della camera di consiglio il gup ha condannato entrambi a tre anni e mezzo di carcere tenendo conto delle aggravanti e della recidiva. I due sono tuttora detenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento