menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Sabaudia, tracce di pesticida nelle scuole: riapertura delle prime classi al Cencelli

Revoca parziale dell’ordinanza di chiusura delle scuole firmata dal sindaco Gervasi. Questa mattina la riapertura di due padiglioni, mentre proseguono gli esami negli altri plessi

Rientrano in classe oggi, lunedì 20 gennaio, i primi alunni dell’Istituto Comprensivo “O.V. Cencelli” di Sabaudia centro, interessato insieme al “Giulio Cesare” da settembre dall’ordinanza di chiusura a seguito del rinvenimento e persistenza di tracce di clorpirifos metile. Nei giorni scorsi il sindaco Giada Gervasi, con una nuova ordinanza, ha disposto la revoca parziale del provvedimento di chiusura per i padiglioni 4 e 5 dell’Istituto Comprensivo Cencelli. 

“E’ stato necessario attendere - ha spiegato il primo cittadino anche attraverso un post pubblicato sulla pagina Facebook - la conferma da parte del Dipartimento di prevenzione della Asl di Latina del rispetto dei parametri relativi alla soglia di decontaminazione e il parere favorevole dell’Ingegner Gianpaolo Natale” il quale ha comunicato che “i valori misurati soddisfano il requisito fissato dall’Istituto Superiore di Sanità”

“Si precisa - prosegue il sindaco Gervasi - che la decisione su quali classi far entrare spetta unicamente ai dirigenti scolastici”.

Vanno avanti intanto gli esami per i plessi della primaria dell’Istituto “Giulio Cesare” e la media “Cencelli” di Borgo Vodice, nonché le restanti aule e padiglioni di Sabaudia Centro. “Il collaudo generale e i relativi esami andranno avanti con tre giornate di prelievi che interesseranno le restanti 72 classi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento