Sabaudia, il sindaco visita le scuole dell'infanzia 'Cencelli' e 'Giulio Cesare': domani la riapertura

Dopo la revoca di chiusura gli alunni torneranno nelle loro aule, a Borgo Vodice si rientra invece martedì

Il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi, accompagnata da  docenti e genitori, ha visitato oggi le scuole dell’Infanzia dell’istituto comprensivo 'Cencelli' di Sabaudia centro e Mezzomonte e quella dell'istituto comprensivo  'Giulio Cesare' di Borgo Vodice interessate dall’ultima ordinanza di revoca di chiusura.

A partire da domani, lunedì 17 febbraio, i plessi torneranno ad ospitare i piccoli alunni, ad eccezione di quello di Borgo Vodice che, sebbene pronto come gli altri, per scelta della scuola, riaprirà nella giornata di martedì. Domani, quindi, le lezioni si terranno ancora nella sede provvisoria.

“Ho ritenuto opportunoha spiegato il sindaco - incontrare i genitori degli alunni della scuola materna, molti dei quali (considerata la fascia d’età) domani entreranno per la prima volta in questi spazi, per condividere con loro gli interventi effettuati negli edifici seguendo le direttive indicate dall’Istituto Superiore di Sanità. Rivolgo un sentito ringraziamento alle famiglie, al corpo docente e agli operatori scolastici per la collaborazione che ha reso possibile superare con piena condivisione di intenti le fasi delicate del percorso che ha portato alla riapertura dei plessi”.

Ad accompagnare il primo cittadino nella visita alle strutture scolastiche c'erano anche i consiglieri Gennaro Riccardi, Francesca Marino, Immacolata Iorio, Luca Danesin e Sandro Dapit.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus: 12 casi in più in provincia, 13 i morti. Ma i guariti salgono a 21

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento