Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Stabilimento balneare non autorizzato: scatta il sequestro per il Bounty Beach di Sabaudia

L'operazione del Nipaf sulla scorta di una serie di irregolarità riscontrate

Nuova operazione del Nipaf, questa volta a Sabaudia, dove è stato sequestrato uno stabilimento balneare, il Bounty Beach,, non autorizzato. Il provvedimento è stato emesso dal pubblico ministero Giuseppe Miliano e riguarda un'area di circa 8mila metri quadrati.Hanno operato sul posto questa mattina i carabiniri del Nas di Latina e il personale della Asl.

Dalle indagini è emerso che a fronte di un'attività di noleggio era stato realizzato un vero stabilimento balneare dotato di una serie di servizi commerciali non previsti. Le attività infatti non erano autorizzate. Due le persone indagate. Si tratta del gestore del proprietario dell'area.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stabilimento balneare non autorizzato: scatta il sequestro per il Bounty Beach di Sabaudia

LatinaToday è in caricamento