Sabaudia: nuova ordinanza in carcere, altri guai per lo stalker finito agli arresti

Il 48enne detenuto nella casa circondariale di via Aspromonte: evadeva dai domiciliari e con una bomboletta imbrattava muri con scritte diffamatorie contro una famiglia del posto

La casa circondariale di via Aspromonte a Latina

Nuova ordinanza di custodia cautelare per l’uomo di 48 anni arrestato la scorsa settimana perché accusato di aver imbrattato con scritte diffamatorie i muri di recinzione dell’abitazione di una famiglia, ma anche di altre zone della città di Sabaudia

Nei giorni scorsi i carabinieri della locale Stazione gli hanno notificato un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Latina lo scorso 8 maggio. 

L’uomo risulta attualmente detenuto nella casa circondariale di via Aspromonte a Latina: secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’uomo avrebbe lasciato più volte la sua abitazione per poi scrivere con una bomboletta spray frasi diffamatorie sul muro della recinzione dell’abitazione delle sue vittime come anche sui muri di edifici pubblici della città. “La vittima e il suo nucleo familiare - avevano spiegato i carabinieri - erano divenuti bersaglio costante di una condotta persecutoria volta alla sistematica denigrazione pubblica delle loro persone tanto che le condotte poste in essere avevano creato una situazione insostenibile". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo provvedimento cautelare scaturisce dai risultati delle attività d’indagine dei militari per il reato di “evasione”, ovvero condotte integranti fattispecie di reato di stalking, diffamazione e danneggiamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

  • Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento